Il mio libro “ANDAVO o TORNAVO?”

Una delle cose che faccio nel mio lavoro, è aiutare gli altri a raggiungere i loro risultati, i loro sogni, e a godersi il percorso mentre lo fanno.

Quello che racconto in questo libro, è in un certo senso il motivo per cui sono arrivata a fare quello che faccio ora. Pubblicarlo, è un sogno che si realizza. Raccontare la mia storia è un pretesto per raccontare che quando ci permettiamo di vivere pienamente le emozioni che proviamo, e continuiamo a credere in noi stessi, anche nei momenti difficili, accadono delle cose meravigliose. Io li chiamo i miracoli della vita quotidiana.

Qui sotto ecco la quarta di copertina:

Una sacca da viaggio e un paio di ciabatte infradito. Una gonna rossa, ampia, da gitana. Una ragazza che si precipita in aeroporto e vola a Madrid inseguendo un ideale. E che in quella stessa città, piena di luce e di colori, conosce il buio dello sconforto e della solitudine, ma proprio allora impara a risollevarsi e diventa più forte. Chiara offre il resoconto di un viaggio in cui le calles madrilene si intrecciano con le corse in metropolitana, con storie d’amore e d’amicizia, e poi con la voglia di crescere, di conoscere, di sperimentare. Un viaggio che diviene, inevitabilmente, scoperta di sé e delle proprie inclinazioni naturali, esperienza unica di un carattere che si va formando, mentre lo sguardo sul mondo si fa più limpido e consapevole.”

ACQUISTA ORA “ANDAVO o TORNAVO?” in versione elettronica: è più economico e rispettoso della natura. Potrai scaricarlo in meno di un minuto a leggerlo su qualsiasi computer, ipad, iphone, e lettore KINDLE! 

>>> Fai click qui per acquistare ora Andavo o Tornavo? (in formato elettronico) <<<

Ti piace sfogliare i libri? Scegli la versione cartacea che puoi acquistare qui:

http://www.amazon.com/Andavo-o-Tornavo-Italian-1/dp/1451567421/
Mi auguro che il mio libro ti possa ispirare, ti faccia sorridere, ti faccia pensare a quello che per te è importante, soprattutto nelle tue relazioni. Mi auguro che aggiunga un luminoso tassello sul tuo cammino!

A presto,

Chiara… Siempreclara