Pratica ciò che sai!

Domani parto nuovamente per Roma, una delle mie più care amiche si laurea… una laurea presa tra i ritagli di tempo lasciati dal suo lavoro! Poi il mio viaggio proseguirà alla volta di Firenze, e farò tappa da Simona Ronchiadin, un’altra stupenda compagna di viaggio! La mia piccola valigia, è li che mi aspetta… aperta e pronta ad accogliere il mio leggero bagaglio. Ma prima di partire, sento il desiderio di fermarmi e praticare la buona abitudine di scrivere e salutare il mondo. Questa sera lo faccio qui nel mio spazio virtuale!

Quello che penso stasera in questa meravigliosa serata di fine febbraio, con il sole che tramonta e le nuvole che si tingono di viola, è che le persone a cui abbiamo voluto bene in un modo speciale, non ci abbandonano mai. Ultimamente sono tornate nella mia vita molte persone del mio passato. Persone che sono state fondamentali e hanno profondamente influenzato la mia vita, i miei pensieri, il mio viaggio. Magari per un po’ di tempo le strade si separano, ma se lo vogliamo all’orizzonte è come se fosse già scritto che ci ritroveremo ancora. E per me non solo questo è magico, ma è AFFASCINANTE E SORPRENDENTE!!!

Trovo che la vita trovi sempre il modo di stupirmi e questo mi fa sentire infinitamente grata. Da un anno sto praticando un’arte che fin’ora mi era sconosciuta: la costanza! Ho sempre insegnato molte cose agli altri, ma accidenti: praticarle quasi (si… ogni tanto sgarro anche io :)) tutti i giorni è INCREDIBILE!

Una delle frasi che cito quasi sempre ai corsi, è “la vera conoscenza è sapere come e praticare costantemente”. In inglese c’è un detto che recita così “Use it or lose it” ovvero “O lo usi o lo perdi”. Io interpreto questa frase in due modi: il primo è che se conosci qualcosa, usa questa conoscenza, perché altrimenti con il tempo la dimenticherai e la perderai. Il secondo è usa ciò che sai, o se non ti serve più semplicemente lascia andare e apriti al nuovo. Omar Sharif nella sua interpretazione di Mounsieur Ibrahim e fiori del Corano esprime in modo ancora più poetico questo semplice concetto, parlando dell’amore:

“L’amore che dai è tuo per sempre. Sei lei ti ama oppure no, non ha importanza. Ciò che dai è tuo per sempre, ciò che tieni è perso per sempre.”

Quindi il consiglio che ti do stasera è di praticare ciò che sai, ciò che insegni, ciò che consiglieresti di buono agli amici/clienti/parenti. Inizia ora! I risultati sono magici…provare per credere…

La tua coach,

Chiara… Siempreclara